. .
www.informacalcio.it
 
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Tecnica
. A.A. suggerimenti di preparazione e di tecnica Go back
Autore Messaggio
alighini

Registrato: 04/02/05 11:24
Messaggi: 1505
Residenza: bertonico
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato [ Nascosto ]
Messaggio Oggetto:
allenarebene ha scritto:
Ormai ci diamo al plurale. Comunque condivido abbastanza quanto detto dal sig. Rinaldi, quindi, mi prendo questo plurale. Quella dell'espulsione sembra una barzelletta...ahaha adesso si espelle, per di più un tifoso, perché ha dato un'indicazione giusta hahahah. Se tutti quelli che gridassero qualcosa da fuori venissero esulsi (poi come si fa ad espellere un tifoso ce lo spiegherà nella prossima puntata), a veder le partite non ci sarebbe nessuno. Ma a pallone ha mai giocato? Di quello che si dice fuori, forse, si sente si e no un 10%. Secondo parliamo (ormai al plurale mi ci sono affezionato pure gio, mi conceda il sig. GR) proprio perché abbiamo letto tutti i suoi post. Anche se ammetto che è difficile farlo senza morir dal ridere. Dulcis in fundo, se a parlare è un tifoso abbiamo capito tutto; allora va bene! Ma lo specifichi che è un tifoso e non un allenatore (tecnico, istruttore, lo chiami come vuole). Purtroppo nel mondo del pressappochismo siamo tutti allenatori, tutti medici, tutti professori, tutti etc...etc....


"

vede qual'è la mia forza dimostrabile e convincente che anche Lei ha ascoltato....ha scritto in minuscolo come Le avevo suggerito io o osservato
"prima cosa non si scrive mai in maiuscolo "


l'episodio è verissimo seguivo mio figlio nella partita di esordienti CAPUCCINI-SANROCCO 80 si vinceva 1-0 fui spostato dietro alla porta ad una distanza da 20 metri dal campo e la partita fini 2-1 per gli avversari.

La mia campagna che porto avanti è farsi che gli allenatori insignino più a calcio che invece presentarsi con.... io sono il ....non avrai altro.. all'infuorui di me ci siamo capiti.

Secondo me ha sbagliato persona per attaccare come tattica in paragone al calcio ..non attaccare se non conosci bene l'avversario proponendo il tuo giuoco...non sempre paga.

Sono contento che scriva qua almeno si chiarisce alcuni aspetti di come la pensano i "pensanti allenatori".
Intanto vedo che reclamizza il suo sito.
_________________
il maestro...aiutiamo il calcio
allenarebene

Registrato: 24/04/09 10:32
Messaggi: 26
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato [ Nascosto ] HomePage
Messaggio Oggetto:
no vedo solo che lei ha dei grossi problemi di attenzione. Io non ho mai scritto in maiuscolo e non l'ho mai attaccata. Non riesce a distinguere le persone con cui parla, ho anche evitato, come fanno altri, di infierire sull'italiano.

Il punto è un altro per insegnare a qualcuno si deve essere portatori di un sapere. Non si può insegnare ciò che non si conosce, Altrimenti, se non si consoce, e si vuole portare avanti una campagna di sensibilizzazione dei mister gli si dice: "aggiornatevi", non gli si danno consigli confusi e insensati.

Il problema del calcio in italia è proprio questo, l'essere lasciato per la maggior parte al volontariato. Non viene riconosciuta la professionalità né dalla federazione (il 90% degli allenatori e forse più non ha nessuna qualifica e non per colpa loro ma perché il patentino è un mero riconoscimento alla carriera calcistica e non un corso qualificante e obbligatori, di conseguenza aperto, a chiunque alleni dai piccoli amici alla serie A, come avviene in tutti gli altri sport e in tutti i paesi del mondo), e dalle società (con 50-150 euro al mese non si può avere un istruttore professionale ma un volontario). E, onestamente, al mondo del calcio non serve un altro incompetente che parli.

E' vero nella firma c'è il mio sito, e quindi? Forse quello è un modo di aiutare la formazione. Se prova ad entrare nel mio sito vedrà che i miei interventi sono pochi e limitati alle categorie dove credo di poter dare un contributo di qualità e professionalità. Il resto è lasciato a persone competenti e professionisti del sottore. Non parlo di preparazione non essendo un preparatore; non parlo di medicina non essendo un medico. Voler a tutti i costi dare l'impressione di sapere, quando non si sa non è né intelligente, né utile alla comunità.
_________________
Massimiliano Sorgato.

www.allenarebene.it - www.allenarebene.com
massimiliano.sorgato@allenarebene.it
gr

Registrato: 27/04/09 09:48
Messaggi: 10
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato  
Messaggio Oggetto: ESPULSIONE!!!!
Eccomi,come vede l'ascolto subito ricordandole però che si scrive maiuscolo quando si evidenzia qualcosa che deve essere capito o deve risaltare ed essere eseguito..ecco perchè mi sono riproposto il maiuscolo per Lei!!(sempre per la legge del sapere la lingua).
Le ho gia detto che non parlo di calcio qui,ma solo il fatto che critico i suoi scritti,o post per come li chiama lei dal primo all'ultimo (che ho letto attentamente documentandomi),vuol dire che ne capisco abbondantemente.Ecco allora facciamo una bella cosa..
SI RITENGA ESPULSO!!!..e visto che io sono l'arbitro e lei sa di calcio,sa cosa SIGNIFICA essere espulsi..quindi la prego si allontani dal campo e non impartisca consigli la cui imprecisione
non rende giustizia al significato più profondo della stessa..
_________________
GIORGIO RINALDI
alighini

Registrato: 04/02/05 11:24
Messaggi: 1505
Residenza: bertonico
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato [ Nascosto ]
Messaggio Oggetto: Re: ESPULSIONE!!!!
gr ha scritto:
Eccomi,come vede l'ascolto subito ricordandole però che si scrive maiuscolo quando si evidenzia qualcosa che deve essere capito o deve risaltare ed essere eseguito..ecco perchè mi sono riproposto il maiuscolo per Lei!!(sempre per la legge del sapere la lingua).
Le ho gia detto che non parlo di calcio qui,ma solo il fatto che critico i suoi scritti,o post per come li chiama lei dal primo all'ultimo (che ho letto attentamente documentandomi),vuol dire che ne capisco abbondantemente.Ecco allora facciamo una bella cosa..
SI RITENGA ESPULSO!!!..e visto che io sono l'arbitro e lei sa di calcio,sa cosa SIGNIFICA essere espulsi..quindi la prego si allontani dal campo e non impartisca consigli la cui imprecisione
non rende giustizia al significato più profondo della stessa..



ci parli del "margine di miglioramento" di un calciatore

non mi piace la DIVINA COMMEDIA però tanti dicono che è interessante
preferisco come canta Baglioni che Vasco

io non posso giudicare quello che sostiene se non mi parla di come si colpisce una palla per un lancio lungo e teso per esempio

vuole che ne parli io.....il forum è aperto a tutti anche di idee e suggerimenti
scelga un argomento e lo lasciamo gioudicare da altri ..il confronto senza scendere in "campo".
già col fatto che non vuole parlare quà di calcio smonta tutte le sue posizioni.
l'aspetto.
_________________
il maestro...aiutiamo il calcio
gr

Registrato: 27/04/09 09:48
Messaggi: 10
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato  
Messaggio Oggetto: Re: ESPULSIONE!!!!
No va beh mi arrendo..il caso è da studio profondo,non sono all'altezza..mi arrendo mestamente all'evidenza..chi ha voglia di capire ha capito..arrivederla e buone cose..spero solo che l'intelligenza della gente superi i danni evidenti che lei ci propina
_________________
GIORGIO RINALDI
gr

Registrato: 27/04/09 09:48
Messaggi: 10
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato  
Messaggio Oggetto: Re: ESPULSIONE!!!!
..sa cosa c'è di positivo..che da quando gliel'ho fatto notare qualche punto.virgola ecc ha iniziato a metterli..bravo è sulla buona strada!!
_________________
GIORGIO RINALDI
allenarebene

Registrato: 24/04/09 10:32
Messaggi: 26
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato [ Nascosto ] HomePage
Messaggio Oggetto:
Probabilmente per apprezzare la divina commedia bisognerebbe averla letta, bisognerebbe essere in grado di leggerla (è scritta in volgare non in italiano, serve conoscere il latino per comprenderla appieno), e di capirla. Il punto è questo lei parla di cose che non conosce, che non ha letto, che non ha gli strumenti per leggere e capire. Confrontarsi con lei di calcio sarebbe come discutere della divina commedia con qualcuno che non l'ha mai letta, e ne parla per sentito dire. Dante ha confinato Ulisse all'inferno per la sua libido sciendi...in questo tempo ci si dovrebbe finire per la totale mancanza di questa. Lei ha bisogno di qualciuno che le spieghi di calcio, non di discuterne. Detto ciò colgo l'invito dell'ormai amico Rinaldi e ci rinuncio alla conversazione. Capisco perché nessuno le risponde mai è folle farlo, mi ci sono invischiato capitandoci per caso. Errore.
_________________
Massimiliano Sorgato.

www.allenarebene.it - www.allenarebene.com
massimiliano.sorgato@allenarebene.it
alighini

Registrato: 04/02/05 11:24
Messaggi: 1505
Residenza: bertonico
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato [ Nascosto ]
Messaggio Oggetto:
allenarebene ha scritto:
Probabilmente per apprezzare la divina commedia bisognerebbe averla letta, bisognerebbe essere in grado di leggerla (è scritta in volgare non in italiano, serve conoscere il latino per comprenderla appieno), e di capirla. Il punto è questo lei parla di cose che non conosce, che non ha letto, che non ha gli strumenti per leggere e capire. Confrontarsi con lei di calcio sarebbe come discutere della divina commedia con qualcuno che non l'ha mai letta, e ne parla per sentito dire. Dante ha confinato Ulisse all'inferno per la sua libido sciendi...in questo tempo ci si dovrebbe finire per la totale mancanza di questa. Lei ha bisogno di qualciuno che le spieghi di calcio, non di discuterne. Detto ciò colgo l'invito dell'ormai amico Rinaldi e ci rinuncio alla conversazione. Capisco perché nessuno le risponde mai è folle farlo, mi ci sono invischiato capitandoci per caso. Errore.



e non parla di calcio ...non trovi scuse...ma almeno sul sito allearebene insegnate i falli laterali...perchè anche in serie A son tutti da rifare o quasi.
Scriva qualcosa la composizione di una rosa ,come gestirla,come progammare gli allenamenti settimanali 2 o 3 sedute parli di qualcosa ....io non sono uno scrittore ma penso anche Trappattoni non lo è e anche altri se scrivono libri ci sono i giornalisti che li aiutano.
Qual'è l'età adulta di un calciatore
parli di calcio aiuta a farsi che gli allenatori capiscano che bisogna insegnare,insegnare,insegnare....ma non lo fanno.
Buon lavoro.
_________________
il maestro...aiutiamo il calcio
alighini

Registrato: 04/02/05 11:24
Messaggi: 1505
Residenza: bertonico
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato [ Nascosto ]
Messaggio Oggetto:
Il calcio è il gioco più semplice al mondo e tutti possono praticarlo basta avere uno spazio e un pallone anche di 1€, ma in realta a livello agonistico è il piu complicato al mondo e costoso.
Da giovane si giocava dietro alla chiesa nelle vicinanze degli orti dove era pronto il propietario col forcone a infilzare il povero pallone che per sbaglio arrivava sulla verdura,il pallone quando si calciava sembrava di più il volo dell'ape MAGA e le porte erano le magliette che si indossava..c'era sempre qualcuno che fregava la distanza ma si lasciava perdere tutto per giocare.la partita chiamiamola cos'ì ,questa finiva quando cominciava il pelligrinaggio dei genitori..era tardi e le madri avevano in bocca queste parole...adesso quando vieni a casa le prendi dal papà,il calcio era il nostro unico divertimento mi ricordo di un pallone tutto giallo con disegnato tre cuochi che bei tempi perforza si era giovani.
Oggi se una volta giocare a calcio era spontaneo oggi si cerca di obbligare i ragazzi a giocare a calcio se poi è accompagnato da una educazione calcistica non all'altezza comporta un livello calcistico mediocre dove la capacità e la qualità non vengono migliorate ma puntando sempre sul risultato(vittoria) il risultato è la conseguenza del miglioramento delle qualità e capacità del calciatore.
Se si allena esordienti,giovanissimi,allievi bisogna sempre tenere a mente che questi un domani si divideranno entreranno in altre squadre,quindi altri compagni,altri moduli,altre situazione e addirrittura altri ruoli,la preparazione deve tenr d'occhio il singolo correggendo gli errori.
Due punti sulla nostra Nazionale
manca di velocità
manca di veri campioni
e per favore anche se avrebbe calciato 100 punizioni Pirlo li avrebbe sbagliate tutte quel giorno e si dicono proffessionisti compreso l'allenatore capte che il calciatore non è in serata non vorrei che si vivesse di ricordi CAMPIONI DEL MONDO bisogna sempre esserlo.
Un punto sul calcio mercato
Troppi calciatori sono diventati mercenari e il valore del singolo non rispecchia il valore effettivo troppo elevato e oneroso le società dovrebbero aiutare il mondo dillentattistico con dei vivai esterni.
_________________
il maestro...aiutiamo il calcio
alighini

Registrato: 04/02/05 11:24
Messaggi: 1505
Residenza: bertonico
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato [ Nascosto ]
Messaggio Oggetto:
Il calcio è il gioco più semplice al mondo e tutti possono praticarlo basta avere uno spazio e un pallone anche di 1€, ma in realta a livello agonistico è il piu complicato al mondo e costoso.
Da giovane si giocava dietro alla chiesa nelle vicinanze degli orti dove era pronto il propietario col forcone a infilzare il povero pallone che per sbaglio arrivava sulla verdura,il pallone quando si calciava sembrava di più il volo dell'ape MAGA e le porte erano le magliette che si indossava..c'era sempre qualcuno che fregava la distanza ma si lasciava perdere tutto per giocare.la partita chiamiamola cos'ì ,questa finiva quando cominciava il pelligrinaggio dei genitori..era tardi e le madri avevano in bocca queste parole...adesso quando vieni a casa le prendi dal papà,il calcio era il nostro unico divertimento mi ricordo di un pallone tutto giallo con disegnato tre cuochi che bei tempi perforza si era giovani.
Oggi se una volta giocare a calcio era spontaneo oggi si cerca di obbligare i ragazzi a giocare a calcio se poi è accompagnato da una educazione calcistica non all'altezza comporta un livello calcistico mediocre dove la capacità e la qualità non vengono migliorate ma puntando sempre sul risultato(vittoria) il risultato è la conseguenza del miglioramento delle qualità e capacità del calciatore.
Se si allena esordienti,giovanissimi,allievi bisogna sempre tenere a mente che questi un domani si divideranno entreranno in altre squadre,quindi altri compagni,altri moduli,altre situazione e addirrittura altri ruoli,la preparazione deve tenr d'occhio il singolo correggendo gli errori.
Due punti sulla nostra Nazionale
manca di velocità
manca di veri campioni
e per favore anche se avrebbe calciato 100 punizioni Pirlo li avrebbe sbagliate tutte quel giorno e si dicono proffessionisti compreso l'allenatore capte che il calciatore non è in serata non vorrei che si vivesse di ricordi CAMPIONI DEL MONDO bisogna sempre esserlo.
Un punto sul calcio mercato
Troppi calciatori sono diventati mercenari e il valore del singolo non rispecchia il valore effettivo troppo elevato e oneroso le società dovrebbero aiutare il mondo dillentattistico con dei vivai esterni.
_________________
il maestro...aiutiamo il calcio
alighini

Registrato: 04/02/05 11:24
Messaggi: 1505
Residenza: bertonico
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato [ Nascosto ]
Messaggio Oggetto:
Parliamo della Tecnica di Visione che deve essere incominciata fin dai primi calci per la maggior capacità di osservare dei ragazzi.
Prima però bisogna fare una introduzione.
La principale fonte di informazioni per la nostra memoria è la vista : immagini,colori,suoni (se sentiamo una voce che conosciamo prima la abbiniamo fisicamente e poi con il nome.
Quindi essere buoni osservatori ed immagazzinare più dati possibili e questo vale sia per il lavoro,per lo studio,per lo sport,per il nostro passatempo lo si può racchiudere in una sola parola” capacità”.
Avendo avuto un zio cieco(non vedente) ho imparato da lui molte cose imparare ad ascoltare prima cosa , particolari che a noi sfuggono loro li percepiscono e vi racconto un fatto:
Mio zio abitava a SANREMO e lo accompagnavo io per la città era come un cicerone per me mi faceva vedere cose che io nel camminare non riuscivo a vedere ti diceva ….adesso gira li e entra nel negozio di salumi…hai visto che bella quella chiesa..impressionante la sua fonte principale di memoria erano le domande,quando si visitava una nuova città voleva sapere tutto ma la cosa più strana è che accompagnandolo da sua zia riusciva in una via a centrare l’entrata dei scalini del pianerottolo un giorno me lo ha spiegato ed era solo che dalla parte opposta delle canne dell’acqua facevano rumore era un fischio leggero però a mio zio serviva per digli che dalla parte opposta c’era l’entrata.
Ma ritornerò su mio zio più avanti .
Quando si usano :coni ,cinesini paletti,sagome,pettorine di varie colori fanno parte della tecnica di visione,lo stesso come calciare la palla,i passaggi, i cross i fuori gioco a proposito ecco un esercizio:
si mettono 2 paletti orizzontalmente distanti 10 metri 3 difensori che si girano la palla in 1 quadrato di 5x5 alla distanza dai paletti di 10 metri al fischio dovranno posizionarsi in linea coi paletti con distanze uguali.
L’uso della vista in questo caso è importante osservare i compagni fa del gioco di squadra il baluardo del calcio.
Via i paletti si possono mettere 2 compagni con pettorine diverse a simulare gli avversari per provare la linea del fuori gioco.
Fine prima parte
Note
Vi ricordate lo spot di Lippi e della Nazionale? Ho paura che in SOUTH AFRICA sia andata quella taroccata si può rimediare ma con più coraggio.
Milan alcuni giocatori milionari stanno giocando da principianti mancano di tecnica e anche di tattica quando arriva un cross dalle vicinanze del calcio d’angolo il difensore che è in area non deve essere girato a chi ha la palla ma avere il corpo in orizzontale con la sua porta perché con il solo movimento della testa si controlla sia chi ha la palla quello che si ha davanti e dietro tutto 180°.
Buone ferie
p.s
[b]corse mattutine e pedalate senza strafare
BACCO TABACCO E VENERE 10%-10%-80%
PERCENTUALI CONSIGLIATE SE PROPIO NON POTETE FARNE SENZA.(LE PRIME 2)
[/b]
_________________
il maestro...aiutiamo il calcio
alighini

Registrato: 04/02/05 11:24
Messaggi: 1505
Residenza: bertonico
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato [ Nascosto ]
Messaggio Oggetto:
Una parentesi prima di continuare a parlare della tecnica d visione.
Calcoliamo la velocità media che si impiega per una distanza cronometrando il tempo impiegato logicamente al pc sul un foglio excel ,calcolare la velocità o determinare il tempo che si esgue una distanza aiuta l'allenatore a valutare i miglioramento dei calciatori o a spronarli a fare meglio non dicendogli più i secondi ma la velocità, prepariamo la tabella col foglio excel.

Apriamo un foglio excel
determiniamo le celle
uniamo a3-b3-c3 3 scriviamo distanza
uniamo d3-e3-f3 scriviamo tempo inpiegato
uniamo b7-c7-d7 scriviamo velocità media
la cella b4 scriviamo KM
la cella c4 scriviamo H (ore)
la cella d4 scriviamo M (minuti)
la cella e4 scrviamo S ( secondi)
la cella c8 scriviamo KM/H (kilometri/orari)
scrivete solo le lettere in maiuscolo
la cella b5 cliccate formato cella selezionate numero 3 cifre dopo la virgola
invece le celle d5-e5-f5 cliccate formato cella selezionate numero e 0 dopo la virgola
nella cella c9 mettiamo la formula senza prima selezionando formato cella selezionando numero e 1 cifra dopo la virgola

clicchiamo sulla cella e andiamo a scrivere questa formula
=(B5*1000)/((D5*3600)+(E5*60)+F5)*3,6
invio

Abbiamo formato uno strumento che ti calcola la velocità media di un percorso cono scendo il tempo impiegato.
Vogliamo che i nostri calciatori eseguano una breve distanza a velocità che varia tra i 20-30 km/h?
scriviamo nella cella b5 la distanza 15 metri si scrivono così 0,015 se per caso dovete scrivere 5 metri si scrivono 0,005 100 metri si scrivono 0,1 un km 1 ok
andiamo sulla cella f5 e scriviamo 4 (secondi)
il risultato sarebbe km/h 13,5

SCEGLITE UNA DISTANZA E LAVORATE SULLA CELLA DEI SECONDI FINO A QUANDO I KM/H NON VI DIRà LA VELOCITà DESIDERATA
Visto che siamo nel periodo di preparazione sapere a che velocità vanno i propi atleti oltre ad essere una curiosita è anche uno stimolo a fare meglio.
Se ci sono problemi sono quà.
p.s.
sotto potete fare delle tabelle fisse tanto per dare un idea es
distaza----km/h 18- a km/h 14,4-km/H12
---20-----------4-----------5------------6---
4-5-6- sono i secondi impiegati per pecorrere 20 metri e sopra indica la velocità in base ai secondi bisosna sempre tener conto del tempo di reazione ...lo strumento lo avete lavorate ora non mandateli a 30 km/h non devono fare le Olimpiadi.
_________________
il maestro...aiutiamo il calcio
alighini

Registrato: 04/02/05 11:24
Messaggi: 1505
Residenza: bertonico
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato [ Nascosto ]
Messaggio Oggetto:
se volete essere precisi aggiungete nella cella F5 secondi 2 cifre dopo la virgola decimi e centesimi es. 19,19.
Quindi per calcolare la velocità media di BOLT sui 200
scrivete 0,200 cella B5 nella cella F5 19,19 NELLA CELLA C9 risulterà KM/H 37,5.
_________________
il maestro...aiutiamo il calcio
alighini

Registrato: 04/02/05 11:24
Messaggi: 1505
Residenza: bertonico
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato [ Nascosto ]
Messaggio Oggetto:
Salve a tutti ...chi mi legge
se non ho scritto più perchè avevo un problema di vista, finalmente son stato operato di cataratta ed ora potrò continuare a scrivere senza fatica come dire ho l'occhio in HD ora..
Qualcuno stà stravolgendo il calcio,il gioco naturalmente,poi si lamenta dei risultati o questi non arrivano, una squadra è formata da :
difensori
centrocampisti
attaccanti
se si snatura questa forma si hanno dei problemi ci vuole l'assetto squadra si può accettare che nel calcio "moderno" tutti devono essere attaccanti e tutti difensori ma la tecnica cambia,i movimenti e le malizie che impari giocando in quel ruolo,ogni calciatore ha la sua tecnica,il suo movimento,la sua corsa,il suo tiro ovvero tutta l'impostazione calcistica.
Conoscere i calciatori è fondamentale solo così si riesce a tirar fuoei il meglio che giova a tutta la squadra perchè come regola chi va in campo deve essere una squadra...tanti uomini una sola testa.
Continuerò alla prossima con la tecnica di visione ma un calciatore deve sapere anche ascoltare l'allenatore e i compagni in campo e mai ascoltare il pubblico lo stadio non è il COLOSSEO.
_________________
il maestro...aiutiamo il calcio
alighini

Registrato: 04/02/05 11:24
Messaggi: 1505
Residenza: bertonico
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato [ Nascosto ]
Messaggio Oggetto:
Seguiamo alcuni commenti e leggiamo qualche tesi:

http://www.settoretecnico.figc.it/documenti.aspx?p=1

oggi 11 giugno ho scitto l'ultimo mio commento visitate il sito
_________________
il maestro...aiutiamo il calcio
Mostra prima i messaggi di:   
.
.
.
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Tecnica Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
Pagina 7 di 8

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

Powered by phpBB - Copyright © 2002-2004 the phpBB Group
phpbb.it
JustFooty phpBB Template v1.04 © 2004-2006 Jakob Persson / Tesseract Media (readme)
In cooperation with BeautifulGame.net football forum, forumthemes.org and bbstyles.net
Direttore responsabile: Mauro Boldrini - Editore SportWeb S.r.l. - 25124 Brescia tel. 030-6840464 - e-mail: info@sportwebinforma.it
Autorizzazione Tribunale di Brescia n. 45/2003 del 23-12-2003 - © Copyright SportWeb S.r.l.- Cod. Fisc. e Part. Iva n° 03572920175 - Tutti i Diritti sono Riservati
.
. . .