. .
www.informacalcio.it
 
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Siamo Dilettanti nel DNA...
. Regionale Juniores Fascia A girone D stagione 2016/2017 Go back
Autore Messaggio
MALEX01

Registrato: 15/09/06 21:14
Messaggi: 5549
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato  
Messaggio Oggetto:
Sabato si va a far visita all’Atletico San Giuliano, una delle squadre più forti del girone. Almeno così dice la classifica, che ormai in questa fase avanzata del campionato, rispecchi il reale valore delle squadre. Naturalmente non do per scontato che andiamo li a fare le comparse. Anzi direi che non posso assolutamente escludere che si possa fare risultato sovvertendo ogni pronostico. Però sarà opportuno evitare i falli dal limite dell’area perché hanno il solito Ciavarella che ha un piede importante e segna spesso su punizione. Naturalmente se si dovessero concedere 14 punizioni come contro il Locate, sarà dura solo pensare di portar via un solo punto da San Giuliano. Invece se si gioca a calcio e si fa attenzione in difesa chissà se non si riesca nell’intento. Dopo tutto almeno fino ad ora squadre imbattibili se ne sono viste poco o nulla. Lo stesso Villa alla prima ci ha battuto con merito ma senza i due rigori inesistenti non so se avrebbe vinto lo stesso. Voglio raccomandare ai ragazzi molta attenzione almeno in attesa che il neo tesserando difensore centrale si inserisca nel gruppo unitamente a qualche altro o altri due e speriamo che il rientro di Scremin sia determinante per il peso in attacco che potrà dare unitamente al collega anche di statura Lore. In sostanza vorrei che in attacco facessimo paura anche noi agli avversari. Sarà possibile ?
MALEX01

Registrato: 15/09/06 21:14
Messaggi: 5549
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato  
Messaggio Oggetto:
Atletico San Giuliano - Real Milano 1 - 2
Ho aspettato a inserire l'articolo perchè c'è stata una partita regolare ed un post partita che in tanti anni non mi era mai capitato di vedere.
Chi ha scritto l'articolo su Sprint e Sport sostiene di ever ricevuto la notizia dal locale dirigente e pertanto devo assolutamente intervenire perchè se fa comodo a qualcuno parlare di rissa tra panchine certamente non è edificante riportare questa notizia perchè sembrerebbe che a difesa dei due ragazzi, unici pertecipanti ad una rissa, possano essere intervenute le panchine ad incrementare la rissa. Così non è stato e anche se tutto dipenderà da ciò che scriverà il direttore di gara sul referto, essendo presente, sono certamente in grado di dire cosa sia successo. Però una brevissima sintesi sulla partita che secondo me si è conclusa al 92° con il triplice fischio finale dell'arbitro che ha probabilmente messo fine a quanto descriverò in seguito.- Il Real è sceso in campo conscio della differenza in classifica ma con la consapevolezza che di squadre imbattibili non ce ne sono e in questa categoria tutti possono battere chiunque. Sintetizzo la cronaca. Traversa da fuori area di Koci, Qualcuno dice che era gol altri dicono di no ma certamente da posizione di centrocampo non esiste arbitro al mondo che possa aver visto se il pallone sia entrato o no. Il gol Iuliano e poi subiamo il ritorno dei locali che pareggiano con il solito Ciavarella. Il nostro mister inserisce uno dei due gemelli colored e lo stesso segna il gol che avrebbe chiuso la partita. Al 92 cioè quando è scoccato l'ultimo dei tre di recuper assegnati, un nostro giocatore riceve un fallo, che a detta dello sportivissimo ds del settore giovanile dell'Atletico, da sei giornate di squalifica per il loro giocatore. Però il nostro reagisce in malo modo e qui i due si azzuffano. Logica vuole che se il fatto accade a un metro o due dalla panchina avversaria, i primi ad entrare in azione debbano essere i componenti della panchina avversaria, cui ha fatto seguito il susseguente intervento della nostra panchina. Io non sono certamente un'educanda però tra i miei principi c'è quello che un tesserato non debba mai alzare le mani su un ragazzo e se il ragazzo lo fa è perchè è un ragazzo e in un ideale o virtuale processo ha certamente più attenuanti di un adulto. Per questo motivo sono realmente convinto che tutte e due le panchine sono intervenute per sedare la rissa e spero che l'arbitro abbia scritto ciò a nulla valendo ciò che il pubblico locale e parte del nostro abbia potuto vedere o non vedere a proposito di un nostro dirigente che avrebbe alzato le mani sul ragazzo dell'Atletico, circostanza questa poi smentita a fine partita dallo stesso ragazzo. e che il mister avversario abbia preso per i capelli l'altro ragazzo il nostro coinvolto nella rissa tirandogli anche dei calci. Non credo a nessuna delle due versioni e giuro di non aver visto nulla del genere fermo restando che quando di formano i capannelli le visioni possono anche essere distorte. Però nessuno ha chiesto intervento di polizia, non c'è alcun ferito ma solo due ragazzi che se le sono date o meglio se le stavano dando e prima una poi l'altra, per motivi di localizzazione, sono intervenute per sedare la rissa che, non ha coinvolto altri giocatori della squadra altrimenti non saremmo qui a discutere dei fatti e non mi sognerei non solo di scrivere articoli ma neanche più di andare a vedere partite. Tra l'altro a Sesto Ulteriano dove conosco il ds persona ospitale e gentile che approfitto per salutare e il responsabile del settore giovanile, noi del Real non è che abbiamo tanta fortuna almeno a livello di vicende extracalcistiche. Una volta con la prima squadra un nostro giocatore che poi l'anno successivo giocò da loro, venne aggrdito da un paio di coetanei fuori dallo stadio, l'anno dopo con la juniores battibecchi e tentativi di rissa, e infine quest'anno questa circostanza che credo sia ingigantita e che spero venga risolta al meglio in modo che nella partita di ritorno ci si possa magari rispettare favorendo una stretta di mano tra i due giocatori che hanno creato la vicenda. Quanto alla sconfitta che auspica il settimanale Sprint e Sport devo capire se in termini di regolamento possa essere possibile perchè la rissa sotto gli occhi dell'arbitro è durata ben più del minuto finale forse due o tre e il triplice fischio dovrebbe aver sancito la conclusione della partita al 96°. peccato aver rovinato una partita dove il Real ha giocato meglio dei più forti avversari vincendo sul campo.-
MALEX01

Registrato: 15/09/06 21:14
Messaggi: 5549
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato  
Messaggio Oggetto:
Atletico San Giuliano - Real Milano 1 - 2
Ho aspettato a inserire l'articolo perchè c'è stata una partita regolare ed un post partita che in tanti anni non mi era mai capitato di vedere.
Chi ha scritto l'articolo su Sprint e Sport sostiene di ever ricevuto la notizia dal locale dirigente e pertanto devo assolutamente intervenire perchè se fa comodo a qualcuno parlare di rissa tra panchine certamente non è edificante riportare questa notizia perchè sembrerebbe che a difesa dei due ragazzi, unici pertecipanti ad una rissa, possano essere intervenute le panchine ad incrementare la rissa. Così non è stato e anche se tutto dipenderà da ciò che scriverà il direttore di gara sul referto, essendo presente, sono certamente in grado di dire cosa sia successo. Però una brevissima sintesi sulla partita che secondo me si è conclusa al 92° con il triplice fischio finale dell'arbitro che ha probabilmente messo fine a quanto descriverò in seguito.- Il Real è sceso in campo conscio della differenza in classifica ma con la consapevolezza che di squadre imbattibili non ce ne sono e in questa categoria tutti possono battere chiunque. Sintetizzo la cronaca. Traversa da fuori area di Koci, Qualcuno dice che era gol altri dicono di no ma certamente da posizione di centrocampo non esiste arbitro al mondo che possa aver visto se il pallone sia entrato o no. Il gol Iuliano e poi subiamo il ritorno dei locali che pareggiano con il solito Ciavarella. Il nostro mister inserisce uno dei due gemelli colored e lo stesso segna il gol che avrebbe chiuso la partita. Al 92 cioè quando è scoccato l'ultimo dei tre di recuper assegnati, un nostro giocatore riceve un fallo, che a detta dello sportivissimo ds del settore giovanile dell'Atletico, da sei giornate di squalifica per il loro giocatore. Però il nostro reagisce in malo modo e qui i due si azzuffano. Logica vuole che se il fatto accade a un metro o due dalla panchina avversaria, i primi ad entrare in azione debbano essere i componenti della panchina avversaria, cui ha fatto seguito il susseguente intervento della nostra panchina. Io non sono certamente un'educanda però tra i miei principi c'è quello che un tesserato non debba mai alzare le mani su un ragazzo e se il ragazzo lo fa è perchè è un ragazzo e in un ideale o virtuale processo ha certamente più attenuanti di un adulto. Per questo motivo sono realmente convinto che tutte e due le panchine sono intervenute per sedare la rissa e spero che l'arbitro abbia scritto ciò a nulla valendo ciò che il pubblico locale e parte del nostro abbia potuto vedere o non vedere a proposito di un nostro dirigente che avrebbe alzato le mani sul ragazzo dell'Atletico, circostanza questa poi smentita a fine partita dallo stesso ragazzo. e che il mister avversario abbia preso per i capelli l'altro ragazzo il nostro coinvolto nella rissa tirandogli anche dei calci. Non credo a nessuna delle due versioni e giuro di non aver visto nulla del genere fermo restando che quando di formano i capannelli le visioni possono anche essere distorte. Però nessuno ha chiesto intervento di polizia, non c'è alcun ferito ma solo due ragazzi che se le sono date o meglio se le stavano dando e prima una poi l'altra, per motivi di localizzazione, sono intervenute per sedare la rissa che, non ha coinvolto altri giocatori della squadra altrimenti non saremmo qui a discutere dei fatti e non mi sognerei non solo di scrivere articoli ma neanche più di andare a vedere partite. Tra l'altro a Sesto Ulteriano dove conosco il ds persona ospitale e gentile che approfitto per salutare e il responsabile del settore giovanile, noi del Real non è che abbiamo tanta fortuna almeno a livello di vicende extracalcistiche. Una volta con la prima squadra un nostro giocatore che poi l'anno successivo giocò da loro, venne aggrdito da un paio di coetanei fuori dallo stadio, l'anno dopo con la juniores battibecchi e tentativi di rissa, e infine quest'anno questa circostanza che credo sia ingigantita e che spero venga risolta al meglio in modo che nella partita di ritorno ci si possa magari rispettare favorendo una stretta di mano tra i due giocatori che hanno creato la vicenda. Quanto alla sconfitta che auspica il settimanale Sprint e Sport devo capire se in termini di regolamento possa essere possibile perchè la rissa sotto gli occhi dell'arbitro è durata ben più del minuto finale forse due o tre e il triplice fischio dovrebbe aver sancito la conclusione della partita al 96°. peccato aver rovinato una partita dove il Real ha giocato meglio dei più forti avversari vincendo sul campo.-
MALEX01

Registrato: 15/09/06 21:14
Messaggi: 5549
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato  
Messaggio Oggetto:
Atletico San Giuliano - Real Milano 1 - 2
Ho aspettato a inserire l'articolo perchè c'è stata una partita regolare ed un post partita che in tanti anni non mi era mai capitato di vedere.
Chi ha scritto l'articolo su Sprint e Sport sostiene di ever ricevuto la notizia dal locale dirigente e pertanto devo assolutamente intervenire perchè se fa comodo a qualcuno parlare di rissa tra panchine certamente non è edificante riportare questa notizia perchè sembrerebbe che a difesa dei due ragazzi, unici pertecipanti ad una rissa, possano essere intervenute le panchine ad incrementare la rissa. Così non è stato e anche se tutto dipenderà da ciò che scriverà il direttore di gara sul referto, essendo presente, sono certamente in grado di dire cosa sia successo. Però una brevissima sintesi sulla partita che secondo me si è conclusa al 92° con il triplice fischio finale dell'arbitro che ha probabilmente messo fine a quanto descriverò in seguito.- Il Real è sceso in campo conscio della differenza in classifica ma con la consapevolezza che di squadre imbattibili non ce ne sono e in questa categoria tutti possono battere chiunque. Sintetizzo la cronaca. Traversa da fuori area di Koci, Qualcuno dice che era gol altri dicono di no ma certamente da posizione di centrocampo non esiste arbitro al mondo che possa aver visto se il pallone sia entrato o no. Il gol Iuliano e poi subiamo il ritorno dei locali che pareggiano con il solito Ciavarella. Il nostro mister inserisce uno dei due gemelli colored e lo stesso segna il gol che avrebbe chiuso la partita. Al 92 cioè quando è scoccato l'ultimo dei tre di recuper assegnati, un nostro giocatore riceve un fallo, che a detta dello sportivissimo ds del settore giovanile dell'Atletico, da sei giornate di squalifica per il loro giocatore. Però il nostro reagisce in malo modo e qui i due si azzuffano. Logica vuole che se il fatto accade a un metro o due dalla panchina avversaria, i primi ad entrare in azione debbano essere i componenti della panchina avversaria, cui ha fatto seguito il susseguente intervento della nostra panchina. Io non sono certamente un'educanda però tra i miei principi c'è quello che un tesserato non debba mai alzare le mani su un ragazzo e se il ragazzo lo fa è perchè è un ragazzo e in un ideale o virtuale processo ha certamente più attenuanti di un adulto. Per questo motivo sono realmente convinto che tutte e due le panchine sono intervenute per sedare la rissa e spero che l'arbitro abbia scritto ciò a nulla valendo ciò che il pubblico locale e parte del nostro abbia potuto vedere o non vedere a proposito di un nostro dirigente che avrebbe alzato le mani sul ragazzo dell'Atletico, circostanza questa poi smentita a fine partita dallo stesso ragazzo. e che il mister avversario abbia preso per i capelli l'altro ragazzo il nostro coinvolto nella rissa tirandogli anche dei calci. Non credo a nessuna delle due versioni e giuro di non aver visto nulla del genere fermo restando che quando di formano i capannelli le visioni possono anche essere distorte. Però nessuno ha chiesto intervento di polizia, non c'è alcun ferito ma solo due ragazzi che se le sono date o meglio se le stavano dando e prima una poi l'altra, per motivi di localizzazione, sono intervenute per sedare la rissa che, non ha coinvolto altri giocatori della squadra altrimenti non saremmo qui a discutere dei fatti e non mi sognerei non solo di scrivere articoli ma neanche più di andare a vedere partite. Tra l'altro a Sesto Ulteriano dove conosco il ds persona ospitale e gentile che approfitto per salutare e il responsabile del settore giovanile, noi del Real non è che abbiamo tanta fortuna almeno a livello di vicende extracalcistiche. Una volta con la prima squadra un nostro giocatore che poi l'anno successivo giocò da loro, venne aggrdito da un paio di coetanei fuori dallo stadio, l'anno dopo con la juniores battibecchi e tentativi di rissa, e infine quest'anno questa circostanza che credo sia ingigantita e che spero venga risolta al meglio in modo che nella partita di ritorno ci si possa magari rispettare favorendo una stretta di mano tra i due giocatori che hanno creato la vicenda. Quanto alla sconfitta che auspica il settimanale Sprint e Sport devo capire se in termini di regolamento possa essere possibile perchè la rissa sotto gli occhi dell'arbitro è durata ben più del minuto finale forse due o tre e il triplice fischio dovrebbe aver sancito la conclusione della partita al 96°. peccato aver rovinato una partita dove il Real ha giocato meglio dei più forti avversari vincendo sul campo.-
MALEX01

Registrato: 15/09/06 21:14
Messaggi: 5549
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato  
Messaggio Oggetto:
Ho aspettato il comunicato prima di intervenire e di presentare, come faccio di solito al mercoledì, la partita di sabato prossimo. Sconfitta a tavolino come si sospettava e dal comunicato si evince come ci sia qualcosa che non quadra e probabilmente verrà esperito un ricorso.
Intanto il reclamo è stato spedito a norma di regolamento e non come reca il comunicato in modo errato. Che poi faccia fede come prova oppure no è circostanza purtroppo ricorrente perchè ciò che scrive l'arbitro è sempre verità assoluta a nulla valendo anche se per caso qualcuno riprende i fatti ed invia anche il filmato. Per fortuna è consolante che nessuno si sia mai sognato di mettere in discussione il fatto che i dirigenti in panchina sono intervenuti ma per sedare la rissa e non per parteciparvi altrimenti davvero cambiavo sport e andavo a seguire al sabato il trotto o il galoppo. Bruciano non tanto le sanzioni che ci possono stare e tutto sommato il responsabile del settore giovanile aveva detto che il loro giocatore meritava sei giornate e altrettante il nostro che ha reagito, quanto la sconfitta a tavolino neutra per loro che avevano perso sostanziale per noi che avevamo praticamente vinto anche se mancava un minuto. Certo la reazione ci è costata credo sei punti e non tre perchè: il fallo non ho capito se fosse stato rilevato o no dall'arbitro ma se sì, avrebbe consentito a noi di battere una punizione e quindi con un minuto da giocare ritengo che al 99,99 % i tre punti erano in casa. E poi sabato giochiamo contro il forte Calvairate e l'assenza di tre giocatori unitamente al fatto che la domenica con la prima squadra c'è stata la doppia beffa conclusasi con il pareggio dell' Offanenghese e con tre espulsioni nostre di cui due difensori centrali, vorrà dire che giocheremo con gravi handicap e senza alcun aiuto della prima squadra che forse, anzi senza forse, dovrà attingere addirittura alla juniores. Pazzesco fine settimana da dimenticare quello passato e, non è una gufata ma reale probabilità, anche questo fine settimana sarà in salita. Consiglierò ai responsabili prima di redigere il ricorso di chiedere l'accesso agli atti della partita che lo scorso anno si svolse a Segrate che sancì la retrocessione dei padroni di casa contro il Garlasco. Sembra che la circostanza sia perfettamente identica e che addirittura l'arbitro fischiò durante il tragitto che lo conduceva di corsa negli spogliatoi salvo poi ratificare il risultato di due a uno, se non ricordo male, a favore degli ospiti. Lo scorso anno un forumista del Garlasco, Spadino, intervenne e diede una breve sintesi dell'accaduto ma la versione dei responsabili del Segrate fu completamente diversa e si sentirono seriamente danneggiati dalle decisioni arbitrali e il ricorso non portò a nulla. Perchè mi chiedo due pesi e due misure ?
MALEX01

Registrato: 15/09/06 21:14
Messaggi: 5549
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato  
Messaggio Oggetto:
Real Milano - Calvairate 0 - 1
Quest'anno oltre che lamentarci perchè si è giocato male, perchè diversi ragazzi hanno reso meno delle aspettative, la dea bendata non ci ha dato certamente una mano. La passata settimana tre punti polverizzatisi a causa della rissa di San Giuliano senza che i nostri ragazzi abbiano avuto grosse responsabilità se non quella di accorrere in difesa del compagno ma la partita era già finita e quindi doppia beffa. Questo sabato la partita non è stata un granchè e il risultato di zero a zero avrebbe rispecchiato le due occasioni, una per parte. Poi al 94 ° i crampi colpiscono una dei gemelli colored e giustamente l'arbitro concede un ulteriore minuto. Vuoi che al 96° il gol beffa su mischia non ci porti via il punto che avremmo meritato ? Peccato ma con la voglia che hanno i ragazzi credo si possa risalire ed anche in fretta.
MALEX01

Registrato: 15/09/06 21:14
Messaggi: 5549
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato  
Messaggio Oggetto:
Sabato si conclude il girone d'andata con la difficile trasferta di Vigevano dove troveremo un avversario che non sta meglio di noi e quindi una sorta di spareggio ma con la consapevole va per entrambi che c'è ancora tutto il girone di ritorno e senz'altro noi ma credo quasi tutte le squadre si rinforzeranno per raggiungere gli obiettivi. Loro sono reduci da una vittoria eclatante in trasferta noi da due sfortunate partite dove anziché quattro meritati punti ne abbiamo raccolto zero. Però ormai è tardi per piangere sul latte versato e se c'è una cosa che mi rende anche possibilista su questa trasferta e la voglia di vincere e di riscatto che ho visto nelle due ultime partite contro avversari sulla carta più forti e comunque di alta classifica. Pertanto qualsiasi risultato e' alla nostra portata basta crederci e basta non scendere in campo come contro il Brera nel primo tempo dove abbiamo regalato due gol senza alcuna reazione. In bocca al lupo e si spera bene.
MALEX01

Registrato: 15/09/06 21:14
Messaggi: 5549
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato  
Messaggio Oggetto:
Causa nebbia non si è disputata la partita di Vigevano ed è stato fissato il recupero per la prossima domenica alle ore 14 e 30. Terminati il girone d'andata delle rispettive prime squadre ovviamente le juniores potranno utilizzare i fuori quota e quindi una partita che sulla carta appariva abbordabile per i nostri ragazzi si trasforma in partita in salita in quanto loro a seguito retrocessione, come noi dal l'eccellenza, hanno sposato la politica dei giovani e sembra che i fatti gli stiano dando ragione almeno a vedere la classifica. Però nonostante le premesse rimango fiducioso perché le ultime due partite ho visto sensibili miglioramenti e quindi non credo che la squadra parta battuta in partenza solo perché loro potranno schierare diversi 98 e 97 che giocano in prima squadra mentre noi se va bene né potremo utilizzare uno o forse due.
MALEX01

Registrato: 15/09/06 21:14
Messaggi: 5549
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato  
Messaggio Oggetto:
Citta' di Vigevano - Real Milano 1 - 2
Ho chiesto la cronaca ad un sostenitore che mi ha risposto testualmente: " che cronaca ti devo dare che dalla tribuna non abbiamo visto nulla o quasi ?" Ed allora le poche notizie sono queste: in vantaggio con Lore subiamo il pareggio per poi andare definitivamente in vantaggio con Merafino sceso dalla prima unitamente ad altri tre giocatori per dare una mano in modo,siici stivo così come hanno fatto gli avversari. Partita iniziata con almeno dieci minuti di ritardo e per il resto posso solo essere contento per tre punti importanti che ci portano a superare e affiancare due squadre alle quali abbiamo letteralmente regalato tre punti ma che avessimo giocato come negli ultimi tempi avremmo secondo me battuto e anche con punteggio netto. Forza ragazzi perché il girone di ritorno riserva sorprese e secondo me tutte si rinforzeranno perché la fascia a una volta che ci sei e' dura lasciarla. In questo momento Garlasco e Vigevano con appena sette punti non devono far minimamente pensare che i gioch siano in parte fatti, tutt'altro e in settimana inserirò articolo di commento su quanto ho potuto vedere nel girone d'andata.
MALEX01

Registrato: 15/09/06 21:14
Messaggi: 5549
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato  
Messaggio Oggetto:
Citta' di Vigevano - Real Milano 1 - 2
Ho chiesto la cronaca ad un sostenitore che mi ha risposto testualmente: " che cronaca ti devo dare che dalla tribuna non abbiamo visto nulla o quasi ?" Ed allora le poche notizie sono queste: in vantaggio con Lore subiamo il pareggio per poi andare definitivamente in vantaggio con Merafino sceso dalla prima unitamente ad altri tre giocatori per dare una mano in modo,siici stivo così come hanno fatto gli avversari. Partita iniziata con almeno dieci minuti di ritardo e per il resto posso solo essere contento per tre punti importanti che ci portano a superare e affiancare due squadre alle quali abbiamo letteralmente regalato tre punti ma che avessimo giocato come negli ultimi tempi avremmo secondo me battuto e anche con punteggio netto. Forza ragazzi perché il girone di ritorno riserva sorprese e secondo me tutte si rinforzeranno perché la fascia a una volta che ci sei e' dura lasciarla. In questo momento Garlasco e Vigevano con appena sette punti non devono far minimamente pensare che i gioch siano in parte fatti, tutt'altro e in settimana inserirò articolo di commento su quanto ho potuto vedere nel girone d'andata.
MALEX01

Registrato: 15/09/06 21:14
Messaggi: 5549
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato  
Messaggio Oggetto:
Citta' di Vigevano - Real Milano 1 - 2
Ho chiesto la cronaca ad un sostenitore che mi ha risposto testualmente: " che cronaca ti devo dare che dalla tribuna non abbiamo visto nulla o quasi ?" Ed allora le poche notizie sono queste: in vantaggio con Lore subiamo il pareggio per poi andare definitivamente in vantaggio con Merafino sceso dalla prima unitamente ad altri tre giocatori per dare una mano in modo,siici stivo così come hanno fatto gli avversari. Partita iniziata con almeno dieci minuti di ritardo e per il resto posso solo essere contento per tre punti importanti che ci portano a superare e affiancare due squadre alle quali abbiamo letteralmente regalato tre punti ma che avessimo giocato come negli ultimi tempi avremmo secondo me battuto e anche con punteggio netto. Forza ragazzi perché il girone di ritorno riserva sorprese e secondo me tutte si rinforzeranno perché la fascia a una volta che ci sei e' dura lasciarla. In questo momento Garlasco e Vigevano con appena sette punti non devono far minimamente pensare che i gioch siano in parte fatti, tutt'altro e in settimana inserirò articolo di commento su quanto ho potuto vedere nel girone d'andata.
MALEX01

Registrato: 15/09/06 21:14
Messaggi: 5549
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato  
Messaggio Oggetto:
Citta' di Vigevano - Real Milano 1 - 2
Ho chiesto la cronaca ad un sostenitore che mi ha risposto testualmente: " che cronaca ti devo dare che dalla tribuna non abbiamo visto nulla o quasi ?" Ed allora le poche notizie sono queste: in vantaggio con Lore subiamo il pareggio per poi andare definitivamente in vantaggio con Merafino sceso dalla prima unitamente ad altri tre giocatori per dare una mano in modo,siici stivo così come hanno fatto gli avversari. Partita iniziata con almeno dieci minuti di ritardo e per il resto posso solo essere contento per tre punti importanti che ci portano a superare e affiancare due squadre alle quali abbiamo letteralmente regalato tre punti ma che avessimo giocato come negli ultimi tempi avremmo secondo me battuto e anche con punteggio netto. Forza ragazzi perché il girone di ritorno riserva sorprese e secondo me tutte si rinforzeranno perché la fascia a una volta che ci sei e' dura lasciarla. In questo momento Garlasco e Vigevano con appena sette punti non devono far minimamente pensare che i gioch siano in parte fatti, tutt'altro e in settimana inserirò articolo di commento su quanto ho potuto vedere nel girone d'andata.
MALEX01

Registrato: 15/09/06 21:14
Messaggi: 5549
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato  
Messaggio Oggetto:
Finito il girone di andata, e ai primi posti desta stupore, ma non troppo, la posizione del Bruzzano di Vito Fratto, neo promossa, guidata da un amico che continua a gettare acqua sul fuoco, ma che alla luce delle considerazioni che ho più volte espresso, può e deve credere in una vittoria nel girone. Infatti oggi il campionato regionale juniores di fascia A esprime valori tecnici ben al di sotto di quelli che esprimeva ad esempio il primo anno che la nostra squadra vi partecipò dopo aver vinto in modo perentorio il proprio girone di fascia B. In quel periodo ricordo che c’erano squadre molto forti con giovani che si capiva erano in juniores solo in virtù di un passaggio obbligato per poi addentrarsi nel calcio adulto magari in eccellenza o in promozione. L’anno precedente il nostro ingresso in fascia A, una squadra, forse il Sant’Angelo, prima in classifica, ad un certo punto dovette sopperire alla defaillance della prima squadra e fu letteralmente trapiantata a difendere i colori della prima squadra in eccellenza, ovviamente poi perdendo il primato ma con soddisfazione degli juniores. Oggi non è così, la stragrande maggioranza delle squadre juniores a tratti cerca di giocare ma al momento opportuno il solito lancio lungo e “ speriamo che l’avversario sbagli “. Mi rendo conto che tutti hanno la volontà di rimanere nella categoria e quindi la classifica è più importante del gioco e magari della crescita formativa dello juniores, e tutto sommato la cosa può andare bene così. C’è anche da dire che se analizziamo chi ha vinto negli ultimi gironi D , a parte il Trezzano lo scorso anno, troviamo con una certa ricorrenza lo Schuster, che è società dove l’ingerenza con la prima squadra è quasi nulla. Ecco perché il Bruzzano di Vito può anche vincere il girone. Poi il difficile arriverà dopo quando, così come accaduto allo Schuster qualche anno addietro ( l’incontro con L’Alzano Cece si svolse da noi ), ti ritrovi davanti una squadra dove per 7/8 undicesimi ci sono i fuori quota dell’eccellenza ed allora diventa tutto più difficile. Oggi la classifica non è ancora definitiva perché manca la partita che il San Colombano dovrà recuperare per la seconda volta causa nebbia ma delle prime cinque per la vittoria finale non ne escluderei nessuna, anche se Villa Calvairate e forse Can Colombano hanno qualcosa in più di Schuster e Bruzzano, ma mi permetto di tifare per Fratto che ha avuto il merito di lanciare in orbita una società vincendo se non erro tre campionati di fila ( allievi, juniores provinciali e regionali B ). Se però dovessi cambiare mestiere e fare il bookmakers le prime tre citate le darei a 3,5 mentre il Bruzzano a 6 e lo Schuster a 10. Ovviamente quest’anno hanno istituito anche i play off ( forse raccogliendo il prezioso suggerimento di pdn-lbr che approfitto per salutare ). Impossibile è invece prevedere cosa succederà in coda per il semplice fatto che ritengo quasi tutte si rinforzeranno, comprese Garlasco e Città di Vigevano. Noi giriamo a 15 punti e forse ci mancano solo i tre punti scippatici a San Giuliano per effetto di una direzione arbitrale alla Pilato che all’ultimo minuto di recupero ha “ sospeso “ una partita per rissa con la conseguenza che entrambe le squadre hanno perso a tavolino per tre a zero. Per loro gli strascichi sono legati alle pesanti squalifiche per noi oltre che alle squalifiche leggermente meno pesanti, ai tre punti che avevamo conquistato sul campo. Però il calcio è fatto anche di queste circostanze e mi auguro solo che ci si dimentichi di quanto successo in modo che la partita di ritorno sia all’insegna della distensione. Per chi mi legge e non conosca bene gli attuali regolamenti in tema di retrocessione rammento che l’ultima retrocede direttamente mentre quint’ultima e penultima spareggiano così come terz’ultima e quart’ultima in partite di andata e ritorno. Poi c’è la famosa forbice, già decisiva in quasi tutte le annate, che da qualche paio di anni è diventata di sette punti. Cioè se tra due spareggianti ci siano almeno sette punti di differenza quella che ha meno punti retrocede direttamente. In questo momento retrocederebbero Garlasco e Vigevano mentre allo spareggio andrebbero Brera e Locate. Chiudo l’articolo augurando a tutti i lettori un Buon Natale e felice Anno nuovo.
MALEX01

Registrato: 15/09/06 21:14
Messaggi: 5549
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato  
Messaggio Oggetto:
E’ appena uscito il comunicato e ovviamente nessuno sperava nei tre punti mentre obiettivamente si sperava in una riduzione delle sanzioni apparse esagerate. Però raramente gli arbitri ammettono non dico l’errore ma anche la possibilità che si siano sbagliati. E sembra che uno dei sanzionati dell’Atletico San Giuliano sia addirittura estraneo ai fatti. Anni fa successe a noi una situazione del genere alla fine di una partita giocata quando ancora utilizzavamo per prima squadra e juniores il campo dell’Enotria. Però quel direttore di gara ne disse tante che alla fine si smentì lui stesso quando volle anche sanzionarci perché nel suo spogliatoio non arrivava l’acqua calda. Peccato che gli spogliatoi dell’Enotria sono fatti in modo che l’acqua calda arrivi prima all’arbitro e poi ad una delle due squadre. Però dico sempre che gli arbitri quando sono bravi vanno rispettati quando sono ottusi assecondati. A fine campionato, parole di massinissa2 ormai eclissatosi dal forum, quando hai una squadra di ragazzi tranquilli ti ritrovi quei quattro o cinque punti in più in classifica che spesso sono determinanti per gli obiettivi prefissati. Rinnovo gli auguri di buon Natale e felice Anno Nuovo anche agli amici dell’Atletico che mi leggono e che saranno rimasti delusi dall’esito del ricorso.
MALEX01

Registrato: 15/09/06 21:14
Messaggi: 5549
spacer
Rispondi citando Profilo Invia messaggio privato  
Messaggio Oggetto:
Intanto auguro un buon anno a tutti i lettori del forum. Sabato riprende il campionato regionale juniores che ci vedrà impegnati a casa dell’Assago. Premetto che da tanti anni che seguo il girone ho sempre constatato che le prime partite del girone d’andata rispecchiano un po le partite di inizio campionato dove tante squadre sono in fase di assestamento e spesso si verificano risultati a sorpresa. Certamente rispetto alle prime di campionato qui le squadre sono già rodate e collaudate però ci saranno squadre che si sono rinforzate e squadre che magari si saranno indebolite e ciò comporta spesso le incognite nei risultati. Noi abbiamo rinforzato la difesa con l’innesto di un paio di giocatori anche se secondo il mio parere qualche altro reparto avrebbe dovuto prevedere l’innesto di qualche altro giocatore. Però i responsabili mi dicono che la squadra è sufficientemente in grado di raggiungere l’obiettivo ed io non posso far altro che convenire con loro. Naturalmente il calendario iniziale non ci da una mano e anzi le prime sei partite sembrano decisamente in salita perché rispettivamente contro: Assago f.c. Villa in c. San Colombano f.c. Bruzzano in c. Accademia Pavese f.c. e Centro Schuster in casa. Se non avessi visto progressi nell’ultimo mese della nostra squadra soprattutto sotto il profilo caratteriale potrei azzardare che in sei partite mi aspetto due o massimo tre punti. Però la voglia di lottare l’ho vista e solo circostanze sfortunate come San Giuliano e in casa contro il Calvairate ci hanno impedito di avere almeno tre punti in più in classifica, e quindi, premesso che di squadre imbattibili non ce ne sono, non posso che esprimere una punta di ottimismo anche se sabato saremo ancora privi di difensori centrali di ruolo in virtù di qualche squalifica residuale da scontare. Certo che ad Assago non è mai semplice giocare sempre per chi è ben abituato come sono i nostri ma la palla è rotonda e non si può mai sapere. Certamente anche se, come spesso ribadito, non è più un campionato esaltante sotto il profilo dei valori tecnici, tutte le società ci tengono a mantenere la fascia A e quindi tutte le attardate in classifica si saranno rinforzate comprese Garlasco e Città di Vigevano che potranno in ogni circostanza contare anche sull’aiuto delle prime squadre, mentre senza voler sembrare un gufo, non vedo possibilità di aiuti dalla prima quadra per il Locate che dovrà contare solo sulle proprie forze e quindi se vorrà mantenere la categoria dovrà essersi rinforzato a sufficienza. Per noi anche se la strada parte in salita, dalla settima in poi dovremmo concentrare bene le forze e cercare sempre la vittoria per ottenere credo 33/34 punti che quest’anno dovrebbero bastare.
Mostra prima i messaggi di:   
.
.
.
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Siamo Dilettanti nel DNA... Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 3 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

Powered by phpBB - Copyright © 2002-2004 the phpBB Group
phpbb.it
JustFooty phpBB Template v1.04 © 2004-2006 Jakob Persson / Tesseract Media (readme)
In cooperation with BeautifulGame.net football forum, forumthemes.org and bbstyles.net
Direttore responsabile: Mauro Boldrini - Editore SportWeb S.r.l. - 25124 Brescia tel. 030-6840464 - e-mail: info@sportwebinforma.it
Autorizzazione Tribunale di Brescia n. 45/2003 del 23-12-2003 - © Copyright SportWeb S.r.l.- Cod. Fisc. e Part. Iva n° 03572920175 - Tutti i Diritti sono Riservati
.
. . .